Le persone sposate hanno meno cortisolo nel sangue e vivono più sane

Tempo di lettura: 1 minuto

Matrimonio e cortisolo. Una recente ricerca ha rilevato che la salute delle persone sposate è migliore di quella delle persone single, divorziate o quelle che hanno perso il marito o moglie.

La recente ricerca della Carnegie Mellon University fornisce le prime prove biologiche per spiegare come il matrimonio influenzi la salute.

I ricercatori hanno mostrato che gli individui sposati hanno livelli più bassi di cortisolo, l’ormone dello stress, rispetto a chi non è mai stato sposato o era precedentemente sposato.
Sembra che le persone non sposate siano più esposte allo stress psicologico rispetto alle persone sposate.

Lo stress prolungato, a causa dell’aumento dei livelli di cortisolo, può avere un effetto sulla capacità del corpo di regolare l’infiammazione; un fattore che può facilitare lo sviluppo di molte malattie.

Esempio PNEI

Si tratta di un chiaro esempio di PNEI, ossia di come ci sia uno stretto collegamento tra la psiche ed il corpo attraverso un ponte che passa dalla secrezione degli ormoni ed influenza lo stato del nostro sistema immunitario.

I livelli di cortisolo tendono ad arrivare al picco quando una persona si sveglia, per poi diminuire durante il corso della giornata. I test sulla saliva, effettuati su adulti di buona salute, hanno dimostrato come il livello di cortisolo nelle persone sposate diminuisca più velocemente, cosa che è associata ad una riduzione delle malattie del cuore ed una vita più lunga nei pazienti malati di cancro.

Fonti:

Marital status as a predictor of diurnal salivary cortisol levels and slopes in a community sample of healthy adults

Married People Have Lower Levels of Stress Hormone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici − undici =